La persona come locus di cura

La persona come locus di cura