Leslie Aarons

12 Flips | 2 Magazines | 4 Likes | @laarons | Keep up with Leslie Aarons on Flipboard, a place to see the stories, photos, and updates that matter to you. Flipboard creates a personalized magazine full of everything, from world news to life’s great moments. Download Flipboard for free and search for “Leslie Aarons”

Hamilton VS H2O. Louis Hamilton non riesce a tenere in pista la sua Mercedes sul bagnato. Dice di avere una buona vettura, a giudicare da ciò che è stato capace di fare il suo compagno di squadra Rosberg, ma di non riuscire a trovare il giusto feeling. "Devo davvero lavorare sodo", dice l'inglese.

Hamilton, dopo aver conquistato il quinto piazzamento in Brasile, dice: "Quando ero alla McLaren conoscevo bene l'auto, e sapevo adattarmi in caso di pioggia. Con la Mercedes sto lottando". Nico Rosberg, con la stessa auto, ha guadagnato la Pole.

"L'auto si comporta bene sul bagnato. Semplicemente, non sono stato veloce, non riesco a trovare il giusto ritmo e il grip. Sull'asciutto potrebbe anche andare peggio di come va sull'acqua. Ma non posso trovare scuse, l'auto va come deve". Queste le parole di Heikki Kovalainen, che si assume la piena responsabilità dell'undicesimo posto in Brasile, come sostituto di Kimi Raikkonen.

Secondo il giornale tedesco Sport Bild il pilota Nico Hulkenberg avrebbe firmato, in Brasile, il suo contratto con la Force India per il 2014. Nico aveva già corso con la Force India nel 2012, ma nel 2013 ha preferito la Sauber alla casa Indiana, anche a causa di mancati pagamenti da parte di quest'ultima. Dalla padella alla brace. Il tedesco non é stato pagato nemmeno quest'anno dal team di Hinwil. Si parlava di Hulkenberg alla Lotus, ma a quanto pare gli accordi tra la casa di Silverstone e Quantum non hanno avuto alcuno sviluppo.

Alonso siede al volante della F 14 T per due giorni consecutivi a Jerez. Date le condizioni atmosferiche il team ha studiato il comportamento della vettura con le nuove Pirelli da bagnato e nel pomeriggio ha raccolto abbastanza dati da effettuare alcune regolazioni all'assetto. I 1116 km percorsi con la nuova vettura sono serviti. "Una giornata piena e molto impegnativa dove siamo riusciti a fare un bel numero di giri, il vero obiettivo di queste prime prove” dichiara soddisfatto Alonso “Difficile avere un idea chiara sul comportamento delle mescole da bagnato perché le condizioni della pista erano tra l’umido e l’asciutto, forse le peggiori per capire il rendimento delle Intermedie. Il pomeriggio è stato positivo, abbiamo provato diverse configurazioni sia aerodinamiche che meccaniche e raccolto tanti dati che ci torneranno utili per continuare lo sviluppo della macchina.” Il prossimo appuntamento in pista è a Sakhir (Bahrain), ma il 19 Febbraio, dove inizierà la seconda sessione di test che si protrarrà fino al 22 Febbraio.

Dopo la prima sessione di test precampionato in casa Red Bull regna l’incertezza, ma non il pessimismo. Il boss della scuderia, Dietrich Mateschitz, scaccia ogni aria di crisi dalla squadra e punta l’indice contro i motori Renault. “I nostri problemi non hanno a che vedere con la squadra, bensì con i motori”. Cominciare male non significa aver perso il Mondiale già in partenza e l’ora della verità scatterà solo il 16 marzo, con il primo Gran Premio della stagione (in Australia): “Dobbiamo risolvere i problemi prima dei prossimi test in Bahrein, lì potremo contare su maggiori informazioni”.

Performance Vauxhall Show

Performance Vauxhall Show

Performance Vauxhall Show