Chiara Babocci Gentili

208 Flips | 5 Magazines | 7 Likes | 18 Following | 3 Followers | @daisyreba | Finchè non mi conoscerò potrò scrivere, finchè la mia personalità non sarà chiara ai miei occhi potrò continuare ad emozionarmi....

Rebecca, finalmente

Volevo fare di Rebecca uno stereotipo: la figlia della Dea e del re della razza doveva necessariamente rispondere a determinati canoni.<p>Ieri sera …

Riflessioni

Una delle più grandi bugie che si possa raccontare agli altri e a noi stessi è il credere di aver perso qualcuno perché non ci si è accorti che si …

Ho trovato Rebecca

O meglio: l'ho lasciata venir fuori.<p>Mesi a dannarmi e spaccarmi la testa. Chi mi segue lo sa. Non riuscivo a vederla, a sentirla. Avevo la storia ma …

Poesia #2

Recensione: One night Trilogy di J. Malpas

Ho finito adesso di leggere l'ultimo libro della trilogia e, davvero, non so da dove iniziare.<p>Non avendo letto in lingua non posso giudicare il libro …

Aveva la stessa fierezza di chi, con l'anima a pezzi, risplende del proprio dolore. [Chiara Babocci] #Rebecca #ultimocapitolo

Recensione: Tre brevi storie con delitto di Antonella Sacco

Chi segue il mio blog sa che ho già recensito e letto questa autrice. Io sono semplicemente innamorata della forma mentis della Sacco. Non so a cosa …

Timballo di carne Se non vi piace il bollito del brodo non buttate la carne! Ricetta: Carne e verdure del brodo 2 uova Pepe e sale q.b. Olio … | Ricette …

Poesia

Nebbia

Rebecca

Sono ferma, arenata. Proprio non riesco a trovare Rebecca. Poi, all'improvviso una flebile luce squarcia il buio: è figlia di Reba, Alter Ego, …

Momenti

Il dolore, quello vero, non è altro che la parte più vera di te e quella non riuscirai a mostrarla nemmeno a te stessa.<p>[ Chiara Babocci ]<p>Pubblicato da<p>…

E ancora vita è...

Sono abituata per natura a tenere il mio dolore privato. Il dolore quello vero, quello sordo, cieco e permanente. Il dolore che non ti fa dormire, che ti accompagna sempre ovunque tu vada, qualsiasi cosa tu faccia. Perché il dolore, quello vero, lo provi solo tu. Solo tu sai cosa ti lacera l'anima, solo tu sai come conviverci. Solo tu sai quando sta per uscire fuori, per strappare i tuoi strati isolanti. Per questo non ha alcun senso provare a spiegarlo agli altri, per questo è privo di qualsiasi vero valore lo scriverne. Il dolore, quello vero, non è altro che la parte più vera di te e quella non riuscirai a mostrarla nemmeno a te stessa. [ Chiara Babocci ]

Chiara Reba Babocci Gentili scrittrice

Ho in mente due nuove vite: due storie, due mondi, due finali, due generi. #Rebecca, invece, latita. Lei, come #Elektra, si nasconde. Uscirà quando …

Recensione: Piangere non serve di Antonella Sacco

Mi ero ripromessa di scrivere questa recensione una volta passato il fiume di emozioni che ha portato con sè. Mi sono detta però che un libro così …

Log In or Sign Up to View

This Facebook post is no longer available. It may have been removed or the privacy settings of the post may have changed.