meglio facile

18 Flips | 2 Magazines | 2 Likes | 5 Following | 8 Followers | @MeglioFacile | Vivere l'essenziale

I migliori sex toy di lusso per ricchi svergognati

Il vibratore più esclusivo di sempre, per esempio, è placcato in oro 24 carati.<p>Facebook<p>Twitter<p>Trevor Macomber<p>ago 2 2016, 9:00am<p>Il sesso vende. E <i>parecchio</i>. Mettete un attimo da parte l'entusiasmo per la teledildonica e ragionate sul fatto che l'industria dei sex toys tradizionali è stimata 15 …

Tutti pazzi per i marron glacé (fatti in casa)

Piacere, piacciono a tutti. Sono <b>i marron glacé, quel tesoro di castagna avvolto in uno scrigno di zucchero,</b> che dire di più! Si trovano nelle …

Pollo tikka masala

The barisieur: la sveglia che ti prepara il caffè

AppleTvItaliaLa mattina è per tutti una nota dolente doversi alzare dal proprio letto e iniziare ad affrontare la giornata. Per chi ha problemi ad …

News e approfondimenti sul mondo Apple,Tech e Social Web

PubbliRoma Outdoor è un’azienda con esperienza decennale nell’affissione di cartellonistica pubblicitaria in tutta Roma. La…<p>Sei alla ricerca di un …

You're Writing, But No One's Reading. What Now?

These 3 content marketing myths are getting in the way of a successful strategy.<p>Content marketing is an essential technique for business leaders to raise brand awareness, generate sales leads, and boost their own profiles as thought leaders.<p>Still, that's easier said than done: Follow the advice to …

The Best Podcasts to Listen to Now, According to 9 It Girls

If there’s any takeaway from the continuous rise of podcast culture, it’s the enduring appeal of the human voice. Sure, we date via swipe and shop with a click, but nothing can compete with the simple pleasure of a great story. But with hundreds of thousands of titles on offer, it can be …

Water infusion: acqua effetto detox

1 di 10<p>Getty Images<p>Semplicità e freschezza: acqua, fette di limone e rametti di rosmarino bio.<p>Pubblicità - Continua a leggere di seguito<p>2 di 10<p>Un mix …

orgasmo vaginale, come raggiungerlo consigli delle donne

Ascoltate il jingle che vi introduce al Tumblr How to make me come, in cui le donne raccontano senza peli sulla lingua <b>come raggiungere un orgasmo</b> …

10 film che cambieranno la tua visione della vita

Se sei in un periodo di "blocco", ecco 10 film motivazionali che possono aiutarti a reagire<p>Non sono solo gli scrittori a subire il famoso “blocco”. …

Kate Middleton e le scarpe, scoperto il suo segreto

21 Easy Ways to Create a Calm Mind (Without Meditating)

<b>“Learn to calm down the winds of your mind, and you will enjoy great inner peace.” ~Remez Sasson</b><p>While juggling a full-time job and my writing, I …

Crossword Puzzles

Ci sono abbracci che durano a lungo, e abbracci che fermano il tempo.

RADDRIZZA UNA GIORNATA STORTA Oggi era una di quelle giornate storte. Pigre e svogliate, quelle in un cui vorresti fare ma non fai. Mille idee per la testa e niente di concreto per le mani. Un paio di commissioni inconcludenti. Stavo per tornramene a casa, probabilmente a piangermi addosso. Ero in macchina, quando mi ha telefonato un'amica: ci beviamo una birretta? mi ha chiesto. Erano le tre. Una birretta alle tre? Ma se piove e non fa nemmeno caldo, stavo per risponderle! Ho detto sì ... e mi sono divertita un sacco. Quattro chiacchere, una buona compagnia, svagarsi dai pensieri ripetitivi e negativi: alle volte basta dire sì quando vorresti dire di no.

Tu puoi fare tutto

Il periodo storico in cui viviamo ci spinge a ridimensionare i nostri sogni. È come se le generazioni prima di noi fossero andate troppo oltre le …

5 bugie che ti imprigionano nella tua zona di comfort

Cos’è la zona di Comfort.<p>La zona di comfort è quel luogo dove la psiche e il corpo si riposano perché sono al sicuro da ogni pericolo. È impossibile …

IMPARA DAI TUOI VIZI Questo è il mio primo post e lo voglio dedicare ai mei vizi. Non solo perchè mi hanno accompagnata e, ovviamente, dominata per una buona parte, se non addirittura una parte preponderante, della mia vita. Lo dedico a loro perchè solo grazie ai miei lealissimi vizi ho imparato molto di me: mi hanno insegnato, mi hanno permesso di studiarmi a fondo, di indagarmi, di chiedermi perchè. Davvero. Non fossi stata una persona con tendenza a sviluppare dipendenze, non sarei qui, non sarei io. Quindi grazie sigarette, grazie unghie rosicchiate, grazie tricotillomania, grazie alla mia fame famelica, grazie ansia! Vorrei dunque darvi qualche consiglio per non sentirvi più schiavi di voi stessi e vedere le vostre cattive abitudini come qualcosa da cui imparare. E magari, nel frattempo, smettere. Facile dire di perdonarsi, di non scoraggiarsi. Tutte le scuse sono buone per iniziare a smettere immancabilmente domani. Domani non arriva mai! Personalmente ho provato di tutto: post it attaccati ovunque, con scritti mantra di ogni genere. Tecniche di autocontrollo, di gestione dell'ansia. Odio i metodi che prevedono di pianificare i propri obbiettivi: sono bravissima a procrastinare, arrivare al risultato all'ultimo minuto e, il giorno dopo il raggiungimento del mio obbiettivo, riprendere il vizio alla grande! Un esempio? Lo scorso anno, per convincermi a smettere di fumare, mi sono data l'obbiettivo di salire in bicicletta sul passo dello Stelvio in occasione della "Stelvio bike day", il 31 di agosto. Morale della favola: l'unica settimana di tutta l'estate in cui mi sono astenuta completamente dal fumare, è stata quella prima della manifestazione. Entusiasta della prestazione, persino migliore di quanto sperato, al traguardo mi sono ripromessa che mai nella vita avrei ripreso a fumare perchè nessuna sigaretta avrebbe potuto darmi una soddisfazione del genere: fare una cosa che mi ero prefissata. Naturalmente, la prima cosa che ho fatto durante il meritato aperitivo serale è stata... chiedere una sigaretta al mio vicino di tavolo. Però, negli anni, ho smesso di mangiare le unghie, smesso una volta di fumare per quasi un anno, imparato a contenermi a tavola (quasi sempre), e mi sono trasformata da cazzara pigrona a mediamente sportiva amante della vita all'aria aperta. Quindi mi sento di potervi dare qualche consiglio.... Respira è la cosa più semplice in assoluto. L'ossigeno è vita per i nostri tessuti e le nostre cellule. Dunque quando ti assale l'ansia da vizio, semplicemente, respira. Se come me non riesci a concentrarti a lungo sull'ascolto del respiro, come insegnano i migliori maestri yoga, fattene una ragione e prova a fare anche solo due o tre respiri profondi. Funziona! L'apnea nella quale si cade quando si è in ansia è il nutrimento dei nostri vizi. Rimanda un trucco molto semplice è quello di rimandare l'esecuzione del vizio, in principio per poco tempo, poi per un tempo sempre più lungo. Ho deciso di mangiarmi l'ultima fetta di quella torta che mi ero promessa mi sarei fatta durare per una settimana? Benissimo, la mangerò dopo essermi fatta la doccia. Voglio bermi un altro bicchiere di vino nonostante l'aperitivo sia già stato abbastanza intenso? Lo berrò dopo essermi ascoltata quella canzone. Abbastanza semplice e tutto sommato piacevole, soprattutto se l'intermezzo è un'attività che ci fa stare bene. Pensi di non avere abbastanza tempo? Sono solo scuse: se hai tempo per i tuoi vizi, hai tempo anche per qualcos'altro. Va bene tutto: una telefonata, un bicchiere d'acqua, una sbirciata a un social ... L'obbiettivo è quello di renderci conto che abbiamo il controllo su tutte le cose che facciamo, nonchè di svagare il pensiero. Ci si rende conto facilmente, me ne accorgo persino io, che la mente si distrae facilmente e che, se volessimo, basterebbe davvero poco. Allontanati dai tuoi vizi fumi molto mentre guardi la tv? Mangi troppi cioccolatini mentre lavori al pc? Allora non tenere i tuoi vizi a portata di mano. Non negarteli, ma fai in modo di doverti alzare per soddisfarli. Forse non smetterai, ma sicuramente ridurrai la frequenza. Osservati osservati senza giudicarti, senza criticarti, impara a capire a quali momenti associ determinati comportamenti. Chiediti il perchè. Sarà più facile capire il tuo nemico. In più, se ti conosci, sarà più facile capire quali metodi sono adatti a te: magari a te pianificare per obbiettivi piace. Rallenta e goditi il momento lo ripeto, rallenta. Una cosa in meno anzichè una in più. Se sei stanco, sarà difficile acquisire nuove abitudini. Non fare quattro cose contemporaneamente, con il rischio di non goderne nemmeno una. Fanne una e vivila. Sforzati a concentrarti sul corpo, sulle emozioni che ti da, sulle sensazioni. Impegnati a concentrarti anche sui tuoi vizi. Non assecondarli per poi pensare ad altro. Non sentirti in colpa se mangi le unghie per l'ennesima volta: le stai già mangiando, se non riesci a smettere in questo istante per lo meno gustatele! Datti dei piccoli obbiettivi cose semplici tipo: non fumo a letto, non leggo mentre mangio, mi faccio le unghie anche se le mie mani sono orrende. Un piccolo obbiettivo alla volta, sempre nell'ottica di imparare a capire che il nostro nemico è dominabile, e non è altro che un pensiero a cui noi diamo importanza, spesso più di quella che avrebbe se fossimo capace di pensare ad altro. E poi ... non arrenderti, anche se quel domani tanto atteso sembra non arrivare mai. Arriverà. Meglio Facile a 00:36 Condividi

IMPARA DAI TUOI VIZI

Questo è il mio primo post e lo voglio dedicare ai mei vizi. <br>Non solo perchè mi hanno accompagnata e, ovviamente, dominata per una buona parte, se …